Scheda dell'autore

Anna Maria Panzera

Insegnante e storica dell’arte, collabora con varie istituzioni museali ad attività di ricerca, didattica dell’arte e formazione: dal1988 al 1992 a Lecce, nel Museo Provinciale Sigismondo Castromediano e nella Pinacoteca d’Arte francescana “Roberto Caracciolo”; a partire dal 2004, con i Servizi educativi di Palazzo delle Esposizioni e Scuderie del Quirinale di Roma. In questo contesto ha preso parte alla pubblicazione del secondo volume della collana Educare all’Arte, a cura di Cristina Francucci e Paola Vassalli (Electa,Milano 2009). Oltre a numerosi articoli su periodici e rivistescientifiche, ha pubblicato Caravaggio e Giordano Bruno fra nuova arte e nuova scienza. La bellezza dell’artefice (Fratelli Palombi Editori, Roma 1994) e La basilica di S. Cecilia in Trastevere (Nuove Edizioni Romane, Roma 2000), Caravaggio e Giordano Bruno e l'invisibile natura delle cose (L'Asino d'oro edizioni).

Anna Maria Panzera

Camille Claudel

Un’artista geniale, una donna di straordinaria bellezza, sempre in guerra con l’ombra di Auguste Rodin, suo grande amore e maestro